Passa ai contenuti principali

Gogol Bordello, “Super Taranta!” e quel pazzo di Eugene Hutz


C'è una nuova voce che grida forte la bellezza e l'energia anarchica del meticciato. Si chiama Gogol Bordello, ed è la band guidata dall'esplosivo frontman Eugene Hutz. Raccoglie musicisti, ballerini e cantanti di mezzo mondo. Il suono del gruppo mescola puni, rock, hip hop, dub, musica zingara e reggae-ska, frullando il tutto a trecento all'ora. Formula sonora imprevedibile che si ritrova nel secondo album Super Taranta!.

Forti della dirompente presenza del pazzoide cantante Eugene Hutz, frontman dall'energia straripante, sangue ucraino nelle vene, cresciuto in giro per gli Usa e l'Europa, Italia inclusa, arrivano all’esordio musicale è del 1999, cui sono seguiti gli album Multi Contra Culty. Irony e Gogol Bordello. Tamir Muskat.
Nel 2004 ecco East Infection, poi nel 2005 ecco l'esplosione con il disco Gypsy Punks: Underdog World Strike.

Ora è la volta di Super Taranta! "un puro orgasmo d'isteria". Rispetto all'esordio "Gipsy Punks Underdog World Strike", si rinsalda il legame con le sonorità dell’Europa orientale.
L’ingresso in organico del bassista etiope Thomas Gobena aggiunge profondità e spesspre al sound del gruppo. Forse troppi i doppioni di ritmi, coretti e urla, e troppi gli spoken-word logorroici. Non mancano, tuttavia, le occasioni per tracannarsi un bel cocktail infuocato, a cominciare dal singolo "Wonderlust King", esplosione caciarona con un irresistibile coro cantato, e dalla spasmodica title track, che farebbe schiodare dalla sedia anche un orso, per proseguire con la rumba prepotente di "Alcohol", il divertissement da sagra paesana di "Harem In Tuscany" o gli invasati violini klezmer di "Suddenly...(I Miss Carpaty)". Le vibrazioni di "Dub The Frequencies Of Love" e "Tribal Connection" stanno invece a ricordarci che i Gogol Bordello non sono certo rimasti confinati in qualche sperduto villaggio ucraino e che il loro sound possiede un battito moderno e universale.

Video: “Wonderlust King”

Commenti

Post popolari in questo blog

Showcase dei Sonohra nei maggiori store d'Italia

I Sonohra, il duo formato dai fratelli veronesi Luca e Diego Fainello (entrambi chitarra acustica e voce), continuano a mietere successi. Dopo essersi aggiudicati con il brano "L'amore" la vittoria nella categoria giovani della 58ma edizione del Festival di Sanremo, il loro album d'esordio "Liberi da sempre" (pubblicato il 29 febbraio da SonyBMG) risale nella classifica FIMI-Nielsen al 6° posto dopo Jovanotti, Winehouse, Pooh, Nannini e Cammariere risultando l'album più venduto tra i giovani che hanno partecipato al festival e il secondo album più venduto (dopo Cammariere) tra gli artisti "sanremesi". Sale anche il singolo "L'amore" al 13° posto della classifica ufficiale dei singoli più scaricati.

Luca e Diego saranno protagonisti di un tour che li porterà negli store delle maggiori città italiane dove suoneranno dal vivo alcuni brani del loro album di debutto. Tutti gli iscritti alla newsletter dei Sonohra attraverso il sito leg…

Luvi De André ha classe da vendere

Guarda - Intervista di Fabio Fazio (RAI3)

Luvi De André, la figlia di Fabrizio De André, debutta al 28 posto della classifica di vendita con il primo album "Io non sono innocente" accolto con successo dalla critica e dal pubblico.

Ecco cosa ne pensa la critica:

"Una forte personalità interpretativa, una grinta notevole", Mario Luzzato Fegiz, Il Corriere della Sera.
"Ha classe da vendere", Flavio Brighenti, XL.
"Un debutto dalla sincerità feroce....le sfumature e i colori di un lavoro d'autore", Marco Mangiarotti, QN.
"Questo è solo l'inizio di strada davanti Luvi ne ha parecchia", Gigi Vesigna, Famiglia Cristiana.
"Papà sarebbe contento", Massimo Gatto, L'Avvenire.
"Atmosfere sospese, contrasti tra strappi e carezze, rabbia e dolcezza, senso dell'attesa, paura e desiderio di realizzare i sogni", Paola Maraone, Marie Claire.
"Voce forte sicura e drammatica", Marinella Venegoni, La Stampa.
"Una ra…

David Guetta: Gettin’ over you, il video su youtube

In anteprima da oggi su youtube il video del nuovo brano
“Gettin’ over you”
con Chris Willis feat. Fergie (Black Eyed Peas) e LMFAO
il 28 maggio ospite con Chris Willis ai WIND MUSIC AWARDS
live il 28 maggio a MILAno e il 29 maggio a ROMA
il 25 maggio esce “ONE LOVE – new version” (con il nuovo singolo)


David Guetta ha già pronto quello che si appresta ad essere il nuovo tormentone dell’estate: “Gettin’ over you”, il brano che vede la collaborazione del cantante americano Chris Willis, della frontwoman dei Black Eyed Peas Fergie e del duo hip hop LMFAO. Il brano verrà inserito nella nuova versione di “One Love” album di Guetta che su iTunes, dove è già disponibile, è nella Top Ten degli album più venduti in Italia.

Da oggi su youtube la premiere del video del brano che vede accanto al produttore ed artista internazionale David Guetta, a Chris Willis, a Fergie e LMFAO un cast di “party people” che ha entusiasmato il set del video a Los Angeles! Il video del brano è visibile su http://www.yout…