martedì, gennaio 06, 2015

E' scomparso Pino Daniele

Pino Daniele e' tragicamente scomparso nella tarda serata di domenica 4 gennaio. L'uomo in blues non è più tra noi ma la sua musica rimarrà per sempre.

Pino Daniele Biografia: Una voce, una chitarra e un po' di blues, di rock, di soul, di funky, di suoni arabi, di radici napoletane, di jazz, di salsa, di samba, di taramblù, quel posto magico dove la tarantella incontra Robert Johnson, ora anche di melòrock. Pino Daniele? Il nero a metà, l'americano della nuova Napoli che sognava di veder passare la nuttata, il mascalzone latino, il Lazzaro felice, l'uomo in blues, il musicante on the road, il neomadrigalista, cantautore che negli anni in cui dominava il messaggio non mise mai in secondo piano la musica, pur avendo cose da dire, e che cose. Giuseppe Daniele, napoletano del centro storico, classe 1955.

Oggi che la sua carriera ricomincia da un'indipendenza discografica-artistica a cui ha da sempre aspirato, appare ancor più chiara e ricca e complessa e diversa da qualsiasi routine la parabola che l'ha portato dai vicoli dove non entra mai il sole alle hit parade, l'Olympia di Parigi, Umbria Jazz, l'Apollo di New York, il Festival di Varadero a Cuba, gli stadi di tutt'Italia, l'Earth Day al Circo Massimo, il Crossroad Guitar Festival di Chicago... (Leggi tutto)

Nessun commento: