giovedì, novembre 16, 2006

Rhythms Del Mundo: Cuba

Rhythms Del MundoRHYTHMS DEL MUNDO Cuba
Digital Release:10 Novembre
Release Date: 17 Novembre 2006
Etichetta: Universal Music


Il 17 Novembre esce, su etichetta Universal, ‘Rhythms Del Mundo’, un progetto assolutamente eccezionale e unico, nato dall’incontro fra i suoni afro-cubani del Buena Vista Social Club con le tracce di alcune delle bands e degli artisti più forti nella scena mondiale attuale: Coldplay, U2, Sting, The Arctic Monkeys, Franz Ferdinand, Radiohead, The Kaiser Chiefs, Maroon 5, Jack Johnson e molti altri, oltre a contenere esclusive interpretazioni della nota cantante cubana Omara Portuonda e l’ultima registrazione dell’amatissimo Ibrahim Ferrer, tragicamente scomparso nel 2005.

L’album fa parte di un progetto realizzato dalla Universal Music a supporto dell’associazione benefica Artists Project Earth (APE), che sostiene le aree colpite da disastri naturali e cambiamenti climatici.

Rhythms Del Mundo è un album che unisce culture differenti e crea un melting pot di rare sonorità.

Arrangiato da Demitrio Muniz, il progetto è stato registrato presso gli Abdala Studios de L’Havana fra Aprile 2005 e Giugno 2006.

Ciò che rende il progetto davvero esclusivo, è la fusione delle voci originali degli artisti coinvolti, con gli arrangiamenti del Buena Vista Social Club.

Il risultato è stato talmente tanto eccezionale da riuscire a coinvolgere anche band, come gli Arctic Monkeys, notoriamente molto protettivi nei confronti delle loro tracce (non a caso, è l’unica compilation a contenere una loro traccia).

Kenny Young, produttore e fondatore di APE, spiega così la nascita del progetto:“Il progetto è nato immediatamente dopo il devastante Tzunami del Natale 2005.

L’ idea è stata quella di coinvolgere il Buona Vista Social Club per fondere il loro sound latino con gli artisti occidentali e le loro più popolari canzoni. Il progetto si è ulteriormente evoluto quando sono accaduti ulteriori disastri ambientali, quali il terremoto in Asia e l’uragano Katrina.

Ma la cosa più grave è stata il cambiamento climatico. Puoi chiamarli disastri naturali ma, dopo tutte le ricerche fatte e i dati scientifici raccolti, ora sappiamo che siamo noi stessi quelli a cui imputare in parte questi disastri.

Il riscaldamento del globo è ormai cosa nota a tutti. Se non interveniamo in un breve lasso di tempo, i nostri nipoti ci malediranno in eterno.”


Gli artisti presenti in questo album hanno supportato in pieno il progetto e la nobile causa che esso sposa.

Thom Yorke (Radiohead) commenta: “Abbiamo bisogno di una legislazione, abbiamo bisogno che il Governo intervenga sul tema dei cambiamenti climatici. Non può esistere una risoluzione volontaria da parte delle industrie a queste problematiche. L’unico modo di venirne fuori è un intervento dei Governi.”

Il packaging di questo prodotto è interamente realizzato con materiale riciclabile.

Per maggiori informazioni riguardo all’associazione Artists Project Earth, sul progetto Rhythms Del Mundo e sulla destinazione dei proventi della vendita di questo album:

http://www.rhythmsdelmundo.com/
http://www.apeuk.org

Track listing

1. Clocks - Coldplay
2. Better Together - Jack Johnson
3. Dancing Shoes - Arctic Monkeys
4. One Step Too Far - Dido & faithless
5. As Time Goes By - Ibrahim Ferrer
6. I Still Haven't Found What I’m Looking For - Coco & U2
7. She Will Be Loved - Maroon 5
8. Modern Way - Kaiser Chiefs
9. Killing Me Softly - Omara Portuondo
10. Ai No Corrida - Vanya &Quincy
11. Fragilidad - Sting
12. Don't Know Why - Vanya
13. Hotel Buena Vista - Aquila Rose & Idana
14. The Dark of the Matinee - Coco & Franz Ferdinand
15. High and Dry - Lele & Radiohead

Bonus track

16. Casablanca - Ibrahim & Omara

Nessun commento: