lunedì, dicembre 31, 2007

AC/DC da record: Back in Black ventiduesimo disco di platino negli USA

Back in BlackL'annuncio arriva dalla RIAA (Recording Industry Association of America), "Back in black", l'album più conosciuto degli AC/DC, ha conquistato il ventiduesimo disco di platino negli USA!

Back in Black è il settimo disco della band australiana, pubblicato nel 1980, raggiunge quindi in USA le 22mila copie vendute. Nel mondo si calcola che si aggiri sui 43 milioni di pezzi, un successo secondo solo a Thriller di Michael Jackson.

L'album, in vinile, vede al canto Brian Johnson che sostituì Bon Scott morto per asfissia.

"L'episodio della morte di Scott ha probabilmente influito sui temi trattati dai brani, che si avvicina a essere un concept album sulla morte e l'edonismo. Il brano di apertura, Hells Bells, introdotto dal suono di campane a morto, a cui si affianca dopo alcuni secondi il riff di chitarra elettrica di Angus Young, è uno dei brani più famosi della storia del rock, così come la title track; You Shook Me All Night Long è il brano più pop dell'album, e fu uno dei singoli più trasmessi in radio della storia del gruppo." (Wikipedia.it)

Nessun commento: