sabato, giugno 07, 2008

Da Glasgow con furore e divertimento: The Fratellis

Li abbiamo visti sabato 31 maggio a San Siro, sul palco in onore dei Negramaro i 'The Fratellis', dove hanno presentato con grande energia, i brani del loro ultimo album 'Here We Stand'.

Dopo il boom nel Regno Unito del 2006 con il disco 'Costello Music', non hanno cambiato ricetta i ragazzi di Glasgow, e ripopongono nei 12 brani, il fresco pop rock già espresso nel disco precedente. Squadra che vince si sà, non si cambia, e 'Here We Stand' pur non mettendo assolutamente nulla di nuovo, convince e diverte. Il cd suona: pop, rock, glam, e incalza brano dopo brano, con il brio di chi fa musica divertendosi.

Non c'è da negare l'alta energia infettiva di alcune canzoni come "My Friend John", "Shameless" e "Mistress Mabel". O le grandi aperture vocali alla (Suede) di "Lupe Brown", o Betlesiane di "Look Out Sunshine!", che con il l'honky piano di "A Heady Tales" mettono in evidenza, l'enorme visione musicale di questi tre 'Fratellis'.
Un buon disco!!!

Track Listings:
1. My Friend John, A Heady Tale, Shameless, Look Out Sunshine!, Stragglers Moon, Mistress Mabel, Jesus Stole My Baby, Baby Doll, Tell Me A Lie, Acid Jazz Singer, Lupe Brown, Milk & Money.

Nessun commento: