sabato, agosto 11, 2007

The Coral "Roots And Echoes” nuovo disco

"Roots And Echoes” quarto album per i cosmici psycho rocker The Coral.Prodotto da Craig Silvey, questo cd contiene una dark e heady mixtura di folk, Merseybeat e psychedelia.

In linea con i precedenti lavori, il gruppo riesce sempre a stupire però per la freschezza delle idee ed a proporre una serie di buone canzoni, a volte semplici, a volte complesse, ma geniali allo stesso tempo. Il sound si rifà ovviamente agli anni 60/70 da dove pescano a piene mani. “Electric Prunes, Small Faces, The Yardbirds e in particolare dai Love di Arthur Lee” e nello specifico, dal loro capolavoro “Forever Changes”. Quindi, amore ampiamente dichiarato.

James Skelly (guitar/vocals), Ian Skelly (drums), Nick Power (organ), Bill Ryder-Jones (guitar/trumpet), Lee Southall (guitar/vocals) and Paul Duffy (bass/sax), selezionano per questo cd 11 tracce dove "Remember Me, Rebecca You e Fireflies " risultano particolarmente riuscite. Da segnalare anche” Jacqueline” perfetta psych-pop song e da manuale anche la chitarra freakout alla fine di "She's Got A Reason" reminiscenza di Johnny Echols di "A House Is Not A Motel", che per un fanatico di Arthur Lee come loro è la dimostrazione che la lezione è stata ampiamente metabolizzata. Il cd include il singlolo 'Who's Gonna Find Me'

Tracks:

1. Who's Gonna Find Me
2. Remember Me
3. Put The Sun Back
4. Jacqueline 5. Fireflies
6. In The Rain
7. Not So Lonely
8. Cobwebs
9. Rebecca You
10. She's Got A Reason
11. Music At Night

Nessun commento: